In primo piano · Interventi

Editoria e scritture poetiche: i social network invertono la rotta, di Ilaria Dinale

PdT_10maggio2016
Poeti der Trullo (10 maggio 2016)

Il complesso e polimorfo settore poetico italiano, dal tramonto dell’Ermetismo ad oggi, ha conosciuto molteplici sviluppi che ne hanno tuttavia connotato un graduale allontanamento dal pubblico nonché dal mercato editoriale. Gli anni Duemiladieci hanno rappresentato una svolta per l’ambito poetico e non solo, grazie alla massiccia diffusione di versi e testi in rete; i social network hanno infatti permesso a molti giovani di avvicinarsi alla scrittura e alla lettura – specialmente di poesia ma anche di prosa –, conducendo in molti casi anche ad uno sbocco nell’universo della carta stampata. Il presente articolo propone un’analisi e una rassegna di tale fenomeno su scala mondiale e nazionale, in particolar modo alla luce del suo rapporto con l’industria editoriale.

 

 

Editoria e scritture poetiche

ilaria.dinale@libero.it

PdT_11aprile2014
Poeti der Trullo (11 aprile 2014)

 

 

Please follow and like us:
error

L'autore

Ilaria Dinale
Ilaria Dinale
Ilaria Dinale si è laureata in Lettere Moderne presso l’Università degli studi di Roma “La Sapienza” con una tesi dal titolo “Scritture poetiche e narrative nei social network. Panorami italiani”. Presso il medesimo ateneo attualmente frequenta il corso di laurea magistrale in Linguistica.