Premio letterario Insula Europea

Fleur van der Laan, Zwarte zee (Mar Nero), Amsterdam, Nijgh & Van Ditmar, 2009

 

Roos non è una donna qualunque. Lavora come macchinista a bordo di una nave da carico, con cui viaggia per i mari del mondo. Anche all’interno di un ambiente ruvido, tutto maschile, Roos cerca di trovare amore e passione. Durante il viaggio da Marsiglia a Odessa viene corteggiata da Sergej, ma all’arrivo si riaccende l’antico amore per Boris. Cominciano le avventure.
Secondo romanzo di Fleur van del Laan (1975), lei stessa impiegata a bordo di navi, dopo aver frequentato l’Accademia delle Belle Arti e quella navale.

Lingua originale: olandese
Sito casa editrice: www.nijghenvanditmar.nl

 

Please follow and like us:

L'autore

Marco Prandoni
Marco Prandoni (Padova 1978) è ricercatore di lingua e cultura neerlandese all’Università di Bologna. È interessato alle dinamiche interculturali nella Repubblica delle Province Unite del Seicento (soprattutto sulle scene teatrali) e nella letteratura contemporanea. Dal 2009 è presidente del gruppo di studio Giovani Europei – associazione culturale “nube”. Ha pubblicato il libro Se fossi in te andrei in Olanda. Letteratura della migrazione nei Paesi Bassi contemporanei (I libri di Emil, Bologna 2015).