I vincitori del premio

Cecilia Ştefănescu, Intrarea soarelui (L’entrata del sole), Iasi, Polirom, 2008

  Cecilia Ştefănescu, Intrarea soarelui (L’entrata del sole), Iasi, Polirom, 2008 Il romanzo raffigura con strumenti surrealisti la relazione d’amore tra due adolescenti. La quotidianità è vissuta in due verso la maturazione ed è pigmentata da una sensualità precoce. La scoperta del cadavere di una donna nello scantinato del condominio in cui vivono apre a… Continue reading Cecilia Ştefănescu, Intrarea soarelui (L’entrata del sole), Iasi, Polirom, 2008

I vincitori del premio

Dan Sociu, Nevoi speciale (Bisogni speciali), Iasi, Polirom, 2008

  Sulla scia dell’autobiografia letteraria, il romanzo ha come protagonista un giovane scrittore, Dan, vincitore di una borsa di studio all’Akademia Schloss Solitude di Stoccarda, che riunisce ogni anno l’eccellenza mondiale dei giovani talentuosi in diversi campi creativi. Il romanzo è una specie di diario più o meno cronologico degli eventi durante il soggiorno presso… Continue reading Dan Sociu, Nevoi speciale (Bisogni speciali), Iasi, Polirom, 2008

I vincitori del premio

Anke Scheeren, De mooiste dagen zijn het ergst (I giorni più belli sono la cosa peggiore), Amsterdam, Nieuw Amsterdam, 2009

  Lena è studentessa. Cresciuta senza padre, con un rapporto difficile con la madre, verso cui non sente alcuna affinità, mentre il fratello Sasja pare sempre più lontano, indifferente, tutto concentrato sulla relazione con una ragazza che lo adora. La madre si è trasferita in Francia, dopo la pensione, e pare ora cercare un contatto… Continue reading Anke Scheeren, De mooiste dagen zijn het ergst (I giorni più belli sono la cosa peggiore), Amsterdam, Nieuw Amsterdam, 2009

I vincitori del premio

Hans Sahar, De gebroeders Boetkaboet (I fratelli Butkabut), Amsterdam, De Arbeiderspers, 2008

  Fadil e Redouan crescono insieme al padre Driss, nella comunità marocchina di L’Aia. Su Fadil pesa una sorta di maledizione, l’avversione paterna, che poi risulterà probabilmente essere dovuta al fatto che la madre era morta dandolo alla luce. È stato in prigione, per uno tentativo di rapina, ma ora pare avviarsi a una vita… Continue reading Hans Sahar, De gebroeders Boetkaboet (I fratelli Butkabut), Amsterdam, De Arbeiderspers, 2008

I vincitori del premio

Corina Sabău, Blocul 29, apartamentul 1 (Condominio 29, appartamento 1), Iasi, Polirom, 2009

  Corina Sabău scrive come vede e come sente la ragazzina di dodici anni del suo libro che racconta in prima persona (allo stesso tempo autore, narratore, personaggio) e che sfrutta al massimo i suoi organi di senso. “Lo stile non è stile, è incisione nella carne, tutto si fa senza giri di parole, senza… Continue reading Corina Sabău, Blocul 29, apartamentul 1 (Condominio 29, appartamento 1), Iasi, Polirom, 2009