In primo piano · Libro d’artista

L’antico dei Blockbücher e l’ardore del futuro nei libri d’artista di Raffaello Margheri, di Maria Gioia Tavoni

Ciò che si coglie dapprima dai libri di Margheri, è il ricorso alle sapienze antiche fuse con i moderni accorgimenti e, nel contempo, una fantasia quasi infantile, per nulla turbata dallo sconcerto del presente, né da fantasmi che tribolano nell’animo d’artista, ma proiettata a guardare sempre avanti.

In primo piano · Libro d’artista

Cinquantunosettanta: trent’anni dopo, di Enrico Pulsoni

Con il 2019 sono trent’anni da quando ho avuto la prima idea di realizzare una collana che accogliesse al suo interno più voci. La mia attività di artista si è rivolta infatti fin da subito in più ambiti: nasco come pittore anche se nel tempo ho sentito l’esigenza di confrontarmi con la terza dimensione, calandomi in tutto e per tutto nella scultura.