a proposito di... · In primo piano

Per salvare carta, globi e filigrane. Maria Gioia Tavoni a colloquio con il biologo-restauratore Nicolangelo Scianna

Fin dall’inizio della mia attività, ancora fresco di studi per la laurea in Scienze Biologiche conseguita presso l’Università di Bologna, ho capito che la conoscenza della storia del manufatto era importante ai fini delle decisioni da intraprendere sulle tecniche e i materiali da adottare nel restauro.

Libro Futuro

Tra libri cartacei e libri digitali: una prospettiva transnazionale, di Chiara De Santi

Sono nata e cresciuta in Italia, in una famiglia che ha sempre dato un grande valore ai libri, tanto da farsi costruire una libreria di oltre cinque metri che tocca il soffitto, creando così una sorta di muro portante della casa. Per i miei genitori, il prestito in biblioteca non era un'alternativa da prendere in considerazione: i libri si compravano. Punto.