In primo piano · La scoperta

L’America prima di Colombo (e altre inedite primizie geografiche) in una cronaca milanese trecentesca

La Cronica universalis del domenicano milanese Galvano Fiamma (ca. 1283-1345) riserva al lettore delle grosse sorprese, del tutto inaspettate data la fama di scrittore ripetitivo, farraginoso e sostanzialmente inaffidabile che ha circondato (un po’ immeritatamente) l’autore a partire dal Settecento. Nella vasta produzione storiografica di Galvano, per lo più di argomento milanese, la Cronica universalis… Continue reading L’America prima di Colombo (e altre inedite primizie geografiche) in una cronaca milanese trecentesca

In primo piano · poetare nelle varie lingue d'Italia

A centocinquant’anni dalla Colombiade, poema rinascenziale dell’Ottocento genovese

Tra i diversi anniversari e ricorrenze che anche in ambito letterario riguarderanno il 2020, dubito fortemente che qualcuno si ricorderà del 150° della pubblicazione dell’opera maggiore di Luigi Mi-chele (Michê) Pedevilla (1815-1877), A Colombiade, apparsa appunto nel 1870; e sono anche pronto ad ammettere serenamente che questo poema di 2.570 ottave in 20.560 endecasillabi raggruppati in 20 canti non meriti di essere riportato agli onori del mondo per le sue intrinseche qualità estetiche e letterarie, che pure qua e là, nell’innegabile modestia del testo nel suo complesso, emergono in qualche sprazzo di vera poesia.