avvenimenti · In primo piano

Vettor Pisani, Intrepido psiconauta

Vettor Pisani nasce a Bari nel 1935, anche se ha sempre giocato sulla propria origine per creare una sorta di biografia ad arte – «figlio di un ufficiale della Marina e di una ballerina dello strip-tease nasce a Napoli nel 1934» si legge in una presentazione del 1985, «architetto e muratore, Rosacroce: diciottesimo grado dello scozzesismo è nato nell’Isola d’Ischia», fa scrivere in un catalogo del 1991 realizzato in occasione della mostra Trenta anni di avanguardie romane.

avvenimenti · In primo piano

Tian Li opere 2003-2018

Per la sua prima personale in Italia, Tian Li (Beijing, 1967) propone un progetto antologico con opere che vanno dal 2003 al 2018 in cui il tempo sembra fermarsi e la tradizione orientale si coniuga a quella della pittura occidentale per dar vita a piacevoli racconti, a atmosfere evanescenti, a composizioni in cui la figura umana tace per lasciare il posto a oggetti e cose semplici della vita quotidiana.

In primo piano · Libro d’artista

L’antico dei Blockbücher e l’ardore del futuro nei libri d’artista di Raffaello Margheri, di Maria Gioia Tavoni

Ciò che si coglie dapprima dai libri di Margheri, è il ricorso alle sapienze antiche fuse con i moderni accorgimenti e, nel contempo, una fantasia quasi infantile, per nulla turbata dallo sconcerto del presente, né da fantasmi che tribolano nell’animo d’artista, ma proiettata a guardare sempre avanti.