In primo piano · Interventi

A proposito della nuova legge sulla lettura, di Vincenzo Santoro

Il 5 febbraio scorso il Senato ha approvato in via definitiva la legge sulla “promozione e il sostegno” alla lettura. Prima di entrare nel merito del provvedimento, molto atteso e discusso, occorre riconoscere come segnale significativo e per nulla scontato, in un momento di grandi contrasti e confusione politica, che il Parlamento, praticamente all’unanimità, abbia portato fino in fondo un iter legislativo in questa materia.