In primo piano · Interventi

Pietro Tripodo poeta e traduttore

Pietro Tripodo, poeta e traduttore: "poeta" in quanto "traduttore", e "traduttore" in quanto "poeta". Le sue versioni sono un'officina di creatività linguistica e ritmica; la sua ricerca nel corpo della parola, nelle sue fibre segrete, è insieme chirurgica e sognante, con una paradossale e rarissima congiunzione. Secondo la finissima formula di Raffaele Manica, "Pietro Tripodo ha… Continue reading Pietro Tripodo poeta e traduttore

In primo piano · Interventi

«…e la poesia no l’è in gnessuna lengua». Zanzotto e la pantera profumata

«…e la poesia no l’è in gnessuna lengua / in gnessun logo - fursi». Così, in Filò (1976), Andrea Zanzotto dichiara l’imprendibilità della lingua poetica. Poi, subito dopo, in Il Galateo in Bosco (1978), quell’invenzione dialettale, deissi della negazione, riemerge dalle nebbie dell’oblio: «Ed è così che ti senti nessunluogo, gnessulógo (avverbio) / mentre senza… Continue reading «…e la poesia no l’è in gnessuna lengua». Zanzotto e la pantera profumata

Vanni Scheiwiller editore europeo - Abstract

Il «Dante» di Ezra Pound secondo Vanni Scheiwiller

Vanni Scheiwiller editore europeo (Perugia, aprile – giugno 2010) Dagli archivi sboccia, inatteso, un grande libro mancato, sepolto nell'oblio del potenziale, dell'inespresso: si propone con la forza dei progetti incompiuti, e invita a ripensare come la sua realizzazione avrebbe potuto incidere sui tempi e sulle idee, offrendosi come testimone di una storia della cultura parallela,… Continue reading Il «Dante» di Ezra Pound secondo Vanni Scheiwiller