Festival europeo di poesia ambientale · In primo piano

Ricordando il FEPA: Climate Speaks Italia 2022

Un contest fra giovanissimi, al termine del quale chi vince è il Pianeta. Utile innanzitutto a far sentire la voce delle nuove generazioni sui temi dello sconvolgimento climatico, della protezione ambientale, della costruzione di un mondo più sano e giusto. “Climate speaks Italia”, dopo l’edizione del 2021, è tornato ad animare il Festival Europeo di Poesia Ambientale mercoledì 16 novembre 2022 insieme agli studenti del Municipio V di Roma.

Forte dell’esperienza maturata lo scorso anno, il Festival Europeo di Poesia Ambientale ha ampliato la sfera del progetto: cinque Poetry lab, coordinati da tutor con esperienza nel campo poetico, sono stati proposti agli studenti del V Municipio, che hanno risposto con entusiasmo. I laboratori dell’edizione 2022 hanno visto il coinvolgimento delle seguenti scuole: il Liceo Classico e Linguistico “Immanuel Kant”, il Liceo Scientifico Statale “Francesco d’Assisi”, l’Istituto di Istruzione Superiore “Di Vittorio Lattanzio”, l’ITIS “Giovanni XXIII” e l’Istituto Comprensivo “Simonetta Salacone”, intitolato alla dirigente scolastica che si è a lungo impegnata per una scuola inclusiva e innovativa.

A seguito del successo di queste due edizioni, l’evento si appresta a diventare nazionale con un contest a maggio 2023 al fianco di Conapi-Mielizia, al quale parteciperanno rappresentanze di giovani poeti da tutta Italia, compresi quelli che emergeranno durante l’esperienza pilota di Roma.