avvenimenti · In primo piano

Fabio Pusterla: «Tutti forse viviamo in un “quasi”»  

Tremalume è una parola inventata, anzi sbocciata per miracolo come un piccolo fiore sul foglio bianco inseminato dal pennino di Fabio Pusterla. È germogliata così, tremolante, con la spudorata timidezza dei neologismi poetici che si slanciano ad acciuffare idee diverse e le saldano insieme in un unico gesto di scrittura, simile a quello dell’«albo versorio»… Continue reading Fabio Pusterla: «Tutti forse viviamo in un “quasi”»