avvenimenti · In primo piano

Dalla parte delle ragazze. Dialogo con Paola Maria Liotta

Partiamo dal titolo, anzi dal sottotitolo: Sonata per Suzanne. È lei, la giovane Leenhoff, la vera protagonista del libro. Prima insegnante di pianoforte, poi moglie di Édouard Manet, emerge da questa storia come una sorta di anti-musa, una donna sì ispiratrice del genio maschile ma al tempo votata a sé stessa, alla rivendicazione della sua… Continue reading Dalla parte delle ragazze. Dialogo con Paola Maria Liotta

avvenimenti · In primo piano

“Gli amici di Brusuglio” e l’anniversario manzoniano. Dialogo con Isabella Becherucci

 Gli amici di Brusuglio (Perrone, 2021) è il primo romanzo di Isabella Becherucci, professore ordinario di Letteratura italiana dell’Università Europea di Roma. Filologa, manzonista, grande conoscitrice del secolo xix, l’autrice presta la sua voce ad Alessandro Manzoni e a tutti i personaggi che attorno a lui costantemente gravitano, permettendoci di rivivere quegli anni tanto complessi… Continue reading “Gli amici di Brusuglio” e l’anniversario manzoniano. Dialogo con Isabella Becherucci

avvenimenti

Cronache da un’abbazia femminile

Il Medioevo diviene un’epoca molto viva e attraente, se indagata e raccontata da Maria Teresa Guerra Medici, che, studiosa di Storia del diritto italiano, delle istituzioni politiche e della condizione giuridica delle donne, con eleganza e chiarezza di scrittura sa coniugare rigore storico e invenzione. Abbiamo apprezzato le sue pagine nel Soffitto dipinto. La badessa… Continue reading Cronache da un’abbazia femminile

In primo piano · Interventi

Pietro Citati e …un patriota pugliese

Lo scrittore, saggista e critico letterario Pietro Citati è morto pochi giorni fa, a 92 anni. Ha firmato saggi e biografie memorabili, per la storia della letteratura italiana e mondiale (da Tolstoj a Leopardi, tanto per citarne solo due autori, da lui amati e magistralmente raccontati). È stato ampiamente ricordato, in questi giorni, su tutti… Continue reading Pietro Citati e …un patriota pugliese

avvenimenti

Tra Mozart e Allegri. Dialogo con Giacomo Cardinali

In questo colorato affresco della Roma papalina settecentesca, partendo da documenti originali, emerge la figura di Giuseppe Santarelli, geniale affabulatore. Quanto ha aggiunto di suo per renderlo così vero? In realtà, ho cercato di essere il meno “creativo” possibile e ho presentato il personaggio di Santarelli a partire da una prolungata auscultazione delle fonti che lo… Continue reading Tra Mozart e Allegri. Dialogo con Giacomo Cardinali