In primo piano · Interventi

Pietro Citati e …un patriota pugliese

Lo scrittore, saggista e critico letterario Pietro Citati è morto pochi giorni fa, a 92 anni. Ha firmato saggi e biografie memorabili, per la storia della letteratura italiana e mondiale (da Tolstoj a Leopardi, tanto per citarne solo due autori, da lui amati e magistralmente raccontati). È stato ampiamente ricordato, in questi giorni, su tutti… Continue reading Pietro Citati e …un patriota pugliese

avvenimenti · In primo piano

Zio Paperone e il centunesimo canto della Commedia di Dante Anatrieri [ultima puntata]

Nuova, incredibile, avventura Disney per il sommo poeta Dante Anatrieri, soggetto e sceneggiatura di Alessandro Sisti, e disegni di Alessandro Perina (albi 3434 / 3435 / 3436 / 3437). La storia, ambientata in diverse città italiane (Firenze, Padova, Bologna, ...), e collocata tra il nostro presente, il 2021, e gli anni dell’esilio dantesco (dal 1302… Continue reading Zio Paperone e il centunesimo canto della Commedia di Dante Anatrieri [ultima puntata]

In primo piano · Interventi

La “Divina Mimesis” di Pasolini, tra Boccaccio e Dante

Introduzione Quando pubblicai, nel lontano 1998, come abbozzo didattico, sulla rivista «Nuova Secondaria» della Editrice La Scuola (di Brescia), il mio primo studio sulla Divina Mimesis di Pier Paolo Pasolini, in pochi, a quel tempo, si occupavano del Pasolini dantesco. Da allora, ho continuato a riflettere sui nodi critici della Divina Mimesis, a cominciare dal… Continue reading La “Divina Mimesis” di Pasolini, tra Boccaccio e Dante

avvenimenti · In primo piano

Pasolini maestro di emozioni, tra lingua, letteratura e calcio

Nei primi anni Cinquanta, in Italia, sostenere che l’insegnamento dovesse suscitare nei ragazzi emozioni e curiosità era come parlare cinese. Eppure, Pier Paolo Pasolini (1922-1975), a Valvasone (in Friuli) e a Ciampino (a pochi chilometri da Roma), nelle sue due brevi (ma intensissime) esperienze di professore di letteratura, grammatica italiana e calcio, lo sosteneva e,… Continue reading Pasolini maestro di emozioni, tra lingua, letteratura e calcio

In primo piano · Interventi

Per un’altra storia della lingua e della letteratura italiana: don Giuseppe De Luca

Ciò che colpisce il lettore mediamente colto, che incontra don Giuseppe De Luca (1898 – 1962), in primissima battuta, è l’assoluta oscurità che circonda quel nome (e quell’opera), e, di contro, subito dopo, man mano ch’egli cominci a leggere di lui, e su di lui, l’accecante fulgore che proprio da quel nome (e da quell’opera)… Continue reading Per un’altra storia della lingua e della letteratura italiana: don Giuseppe De Luca