avvenimenti · In primo piano

Colori di vetro, di acqua e di fuoco: le porcellane dipinte di Fujimoto Yoshimichi in mostra al Tomo Musée di Tokyo, di Lorenzo Amato

Non è un caso che questa rassegna monografica su Fujimoto Yoshimichi (Nōdō, 1919-1992), del quale si celebra quest'anno il primo centenario dalla nascita, sia ospitata nel Museo Tomo: molte opere in mostra vengono infatti dalla collezione della fondatrice Kikuchi Tomo (1923-2016), collezionista di ceramica giapponese e amica personale di Fujimoto, da lei sostenuto soprattutto durante gli ultimi anni di vita, quando, ormai malato, creò le serie di porcellane decorate più importanti della sua produzione.

avvenimenti · In primo piano

GOLDORAK EN CLAIR-OBSCUR. 40 ans d’une série culte en France : l’aventure continue !

"Il y a un peu plus de 43 ans, l'anime UFO Robo Grendizer est conçu à l'autre bout du monde, dans une contrée mystérieuse très évoluée qui entretient des liens avec le Soleil. Il débarque contre toute attente en Europe en 1977 ; tel un OVNI, il se crashe en France, se fait récupérer par Antenne 2, Centre télévisuel, avant d'apparaître sur nos écrans un an plus tard, sous une nouvelle identité : Grendizer devient Goldorak, à renfort supplémentaire de références américaines...".

L'arte del tradurre · L’Italiano fuori d’Italia

L’italiano in Giappone, di Kei Amano

se una persona, senza saper parlare neanche una parola d'italiano, ti dicesse che lui apprezza molto la letteratura italiana, cosa ne penseresti? Sì, d'accordo, all'interno della letteratura italiana c'è tanta varietà, dalla scuola siciliana a Manzoni, a Calvino... E forse questo straniero sta parlando di un Calvino, che è così rinomato all'estero da non sembrare per niente strano che anche un americano o un giapponese che non sappia l'italiano lo legga e lo apprezzi.